Per cominciare un pò di sopraffina drum and bass cantata (cyantific), poi un pò di electro (low profile society). A seguire arriva il punk-funk dei supersystem (ex El guapo). Abbiamo poi l’ Inglese m.i.a..con un bel pezzo electro grezzissimo (dal primo disco “Arular”), a seguire troviamo i bassline speziati house-funk degli Agoria, un pò di techno dal primo album del francese para-one (epiphanie), il remix funkettone dell’ inno Cassius e uno “stomp synth-hiphop” fornitoci da Eliott lipp da Brooklyn!
Nella traccia 10, pezzone hiphop dei mitici dilated peoples e a seguire il mitico danger mouse con il rapper gemini; una perla per il backpacker esigente. Seguono poi i beat abastract di squarepusher, e l’ electro-funk anni ottanta dei visage.
Numero 14…il celenta nazionale con “cosa ti farei”, gemma disco dalla colonna sonora del film “geppo il folle”. A seguire un’ altra gemma dagli Usa degli earth wind and fire, che droppano sempre ottima roba..e chi non si muove con questa..si muoverà per forza con il pezzo che viene dopo (Ronnie laws)!
Nella diciassette invece, torniamo nuovamente in Italy con il grandissimo lucio battisti e la sua perla groovy “nessun dolore”.
Chiude in bellezza la compila il Re degli ignoranti, che diffonde vibrazioni positive con un bellissimo pezzo psych-groovy (“Ea”) …da riscoprire!!

Buon Ascolto!!

Tracklist:
1 Romo – Intro
2 Cyantific – Don’t follow
3 Low profile soiety – running in your headroom
4 supersystem – defcon
5 m.i.a. – dollar
6 agoria – think different
7 para one – dudun dun
8 cassius – feeling for you (les rythmes digitales remix)
9 eliott lipp – spit rap
10 dilated peoples – kindness for weakness
11 danger mouse e gemin – the only one
12 squarepusher – my red hot car
13 visage – pleasure boys
14 adriano celentano – che cosa ti farei
15 earth wind and fire – shining star
16 ronnie lwas – fever
17 lucio battisti – nessun dolore
18 adriano celentano – ea

enjoy!
http://www.megaupload.com/?d=329ADRM4

last check november 24, 2009

Leave a Reply

Your email address will not be published.